Categorie
Senza categoria

La Macerata migliore: Il Pedibus di Sforzacosta

Pensiamo che ci siano tante persone, realtà, esperienze che rendono Macerata una città meravigliosa. Esperienze che si vivono tutti i giorni, che sono rese possibili da persone coraggiose e di buona volontà. Persone che lasciano a casa il loro egoismo per fare qualcosa per la comunità, per rendere vivibile un quartiere, per sostenere un bambino nella sua crescita, per favorire la relazione di piccoli e grandi.

Oggi vi raccontiamo la storia del Pedibus di Sforzacosta.

La scuola elementare G. Natali di Sforzacosta partecipa da diversi anni al progetto Pedibus, che vede coinvolti i bambini di tutte le classi dalla prima alla quinta elementare. Io sono accompagnatrice da tre anni, insieme a mio marito e altri genitori volontari.

Quest’anno i bambini iscritti sono 42 con 6 genitori accompagnatori: più della metà dei bambini della scuola partecipa al progetto!

Percorriamo un percorso stabilito di circa 1 km, tutte le mattine i bambini arrivano felici al punto di ritrovo e qualcuno si unisce strada facendo: durante la passeggiata vedere bambini di diverse età che si scambiano idee, sorridono, scherzano e si divertono è davvero bellissimo.

I bambini imparano a stare insieme, a rispettare l’ambiente e le regole della strada e soprattutto evitiamo tantissimo traffico davanti la scuola. E’ emozionante vedere questi alunni che si affezionano anche a noi accompagnatori, che ci abbracciano e ci raccontano le loro storie. Al tempo stesso, è un impegno cercare tutte le mattine di essere precisi e puntuali: ma anche questo aiuta i
nostri bambini a crescere.

In un borgo come quello di Sforzacosta, anche una piccola esperienza come quella del Pedibus rappresenta un fiore nel deserto: educa allo stare insieme, responsabilizza i cittadini, mette in sicurezza i bambini, riduce l’inquinamento e il traffico di veicoli nella zona scolastica.

Grazie ai genitori e ai bambini che lo rendono possibile, che si organizzano, che lo promuovono sul territorio.

Articolo scritto da Silvia Mandolesi


potrebbe anche interessarti

Tende

Senzatetto a Macerata

Questo è il contributo ricevuto in questi giorni da un cittadino maceratese, dopo le nostre […]

01 Apr 2020
immagine-di-macerata

Cosa manca a Macerata?

Ci vuole proprio tanto tempo libero per farsi questa domanda. Io di solito non riesco […]

26 Mar 2020
autobus gratuiti a Macerata

Trasporto Pubblico: un servizio essenziale che dovrebbe essere GRATUITO

Quando vedi passare un autobus che gira quasi vuoto, sei cosciente che stai pagando per […]

03 Mar 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *