MACERATA È DI CHI LA VIVE

STRADA COMUNE

IL NOSTRO OBIETTIVO

In Strada Comune sono coinvolti cittadini e cittadine che hanno a cuore Macerata e vogliono rilanciarla attorno ai valori della Comunità, dell’Ambiente e della Partecipazione.

SCARICA IL PROGRAMMA DI STRADA COMUNE

Era maggio 2019 quando, su spinta di cittadini e cittadine di diversi quartieri, lavoratori e studenti di diversi settori, referenti e attivisti di diverse realtà, tutti accomunati da una visione ben precisa di Città, è nata Strada Comune.

La crisi economica e sociale, che dura ormai da più di un decennio, ha indebolito il tessuto sociale e le certezze degli abitanti; una politica che non riesce ad interpretare i cambiamenti contemporanei disorienta gli animi cittadini e crea un clima di sfiducia verso la cosa pubblica e l’idea di Comunità; chi aggrava la percezione della politica cittadina, sfruttandola come strumento per seminare odio, fomenta lacerazioni divisorie tra i cittadini difficili da sanare.

Oggi più che mai Macerata ha bisogno di un’alternativa competente e coraggiosa che sappia governare il Bene Comune a partire dai bisogni reali dei cittadini.

Chi rappresenta una città ha la responsabilità civile, di guidarla secondo le esigenze dei suoi cittadini. Chi rappresenta una città deve essere in grado di resistere e adattarsi ai mutamenti che la attraversano con una visione integra del presente e del futuro, deve valorizzare il patrimonio culturale, economico e sociale che la contraddistingue e farne traino di sviluppo innovativo.

ABBIAMO UN PROGRAMMA AMBIZIOSO

Con un programma concreto ed ambizioso, frutto di confronti partecipati dal basso, Strada Comune vuole restituire la città a chi la vive, rispondere ai problemi più urgenti (l’abitare, le periferie, la riconversione ambientale, la cura per la collettività).

Strada comune vuole costruire una comunità che sappia ascoltare e dialogare, partecipare e contaminarsi, condividere e crescere, senza odio né paura, camminando su una Strada Comune: la Strada di tutti e tutte.

CI AUTOFINANZIAMO

Strada Comune si finanzia grazie all’autotassazione dei partecipanti: ognuno versa la quota che ha deciso autonomamente.

Con gli introiti ci paghiamo dai volantini all’affitto dei locali in cui facciamo le assemblee, passando per lo scotch e le banali spese necessarie ad un progetto come il nostro.

Se vuoi partecipare alla costruzione di Strada Comune con delle donazioni, che siano mensili o una tantum, scrivici via mail o contatta il nostro tesoriere Lorenzo Di Tommaso (366 3960041). Grazie!

Vuoi rimanere aggiornato su tutti i prossimi eventi di Strada Comune?

Dalle Assemblee di Quartiere, alle Assemblee Aperte fino agli eventi sociali, Strada Comune è sempre in movimento.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato su tutti i nostri eventi e news, iscriviti alla news-letter oppure seguici su Facebook.

LA MACERATA MIGLIORE

SCOPRI LA STORIA DEL PEDIBUS DI SFORZACOSTA